Léopold Sédar Senghor

La tua lettera sul lenzuolo, sotto la lampada odorosa

Azzurra come la camicia nuova che il giovanotto si liscia

Canticchiando, come il cielo e il mare e il mio sogno

La tua lettera. Il mare ha il suo sale, e l’aria il latte il pane il riso, dico il suo sale

La vita ha la sua linfa, e la terra il suo senso

Il senso di Dio e il suo moto.

La tua lettera. Senza di lei la vita non sarebbe vita

Le tue labbra mio sale e mio sole, aria mia fresca e mia neve.

Annunci